PRODOTTI PRATO Barenbrug -5% | Codice: greenterest-05  Solo fino al 11/09!

I tipi di sementi per il tuo prato

INDICE

Chi ha la passione per il pollice verde e desidera un giardino rigoglioso sa che la giusta combinazione di sementi può fare la differenza per una resa estetica ineguagliabile del prato.

Per questo è importante conoscere la denominazione scientifica e le particolarità dei tipi di sementi.

Sementi per la festuca arundinacea; cosa sono e a cosa servono?

La festuca festuca arundinacea è una tipologia di prato appartenente alla famiglia delle graminacee. Questa pianta è molto diffusa, sia per la sua grandissima resistenza a tutte le temperature, che per la massima sopportazione del calpestio. Non a caso, la festuca arundinacea è particolarmente diffusa nei giardini pubblici e viene utilizzata negli spazi aperti dove si riscontra un’alta affluenza di persone.

I pregi di questa pianta sono molteplici. Oltre a sopportare bene il caldo e il freddo, si adatta benissimo a condizioni di secchezza e siccità: proprio per questo festuca arundicea non necessita di una grande manutenzione, basterà innaffiare il prato una o due volte a settimana per avere un ottimo risultato!

Il sementi di festuca arundinacea, grazie alle speciali proprietà organiche e naturali, si configurano tra i semi più utilizzati nel giardinaggio.

Questo seme è particolarmente indicato per l’autunno e la primavera, in quanto è proprio in queste stagioni che si può godere di un clima fresco e umido che garantisce la buona adattabilità del fertilizzante.

Come anticipato, la festuca arundicea resiste a qualsiasi temperatura, anche se è consigliato spargere la festuca arundinacea su un terreno che non sia al di sotto dei 10 gradi.

Altra grandissima virtù del semento festuca arundinacea è che rende il prato altamente resistente alle malattie e alle infestazioni. Inoltre, grazie alla longevità del seme, il prato avrà bisogno di essere nutrito con la festuca arundinacea solamente in autunno e primavera.

La festuca arundicea è un’ottima scelta per chi non ha molto tempo da dedicare al giardinaggio, ma non vuole rinunciare alla bellezza di un prato ben curato.

Le caratteristiche del seme festuca rubra

Il seme per prato festuca rubra è molto conosciuto per la sua capacità di resistere all’ombra. Questa famiglia di erba è entrata nell’immaginario collettivo come “prato all’inglese”, in quanto si presenta con i classici fili d’erba sottili e verdi che decorano perfettamente i giardini privati.

Le caratteristiche della festuca rubra sono molto simili a quelle della festuca arundinacea: gode di una buona resistenza al caldo e al freddo, ha ottima capacità di tolleranza al calpestio e non necessita di una manutenzione particolare.

L’unico limite della festuca rubra è che cresce in modo discontinuo e rende il manto erboso non interamente compatto. Spesso, infatti, la festuca rubra lascia dei piccoli spazi vuoti, dove il prato non si sviluppa in maniera omogena rispetto a tutto l’appezzamento di terra.

Per questo motivo la festuca rubra viene abbinata ad altre tipologie di erba che possono colmare gli spazi vuoti. Tra categorie più utilizzate per riempire i piccoli appezzamenti di prato non perfettamente riempiti dai ciuffi di erba, si segnalano la poa pratenese e i sementi loietto. Questi speciali elementi riescono a riempire in modo lineare il terreno, senza lasciare punti scoperti.

È sempre importante scegliere con cura la tipologia di semi che può migliorare il lato estetico del vostro giardino e fornire al prato tutti i benefici di cui ha bisogno!

Condividi questo Post!

SUPERIORE
ACCOUNT
Lista dei Desideri

Login

Creare un account

I tuoi dati personali verranno utilizzati per supportare la tua esperienza su questo sito web, per gestire l'accesso al tuo account e per altri scopi descritti nella nostra privacy policy

Recupero della password

Hai perso la password? Per favore inserisci il tuo nome utente o l'indirizzo email. Riceverai un link per creare una nuova password via e-mail.

Carrello 0

VISTI DI RECENTE 0