Agenti patogeni del prato: come combatterli con Tryko Plus

INDICE

Oggi parleremo degli agenti patogeni del prato quali microrganismi (come funghi, batteri o virus) che possono causare malattie nelle piante del manto erboso, di come spesso questi problemi si manifestino con macchie scure sui tessuti fogliari, rottura delle radici e soffocamento delle piante. Ti mostreremo come sia importante identificare e controllare questi agenti patogeni per mantenere un prato in salute e bello acquistando e utilizzando la nuova linea creata interamente all’interno di Bottos di cui fa parte anche Tryko Plus.

Si tratta di prodotti che fondono perfettamente i concetti di sostenibilità ambientale con quelli di economia e facilità d’uso per rendere splendidi i tappeti erbosi. Bottos studia e promuove da decenni una linea innovativa a complemento delle proposte esistenti, fornendo ogni giorno nuovi strumenti agli operatori professionali e rispondendo alle esigenze manutentive del mondo moderno. Scopriamo di più sul Trichoderma, di cosa si compone e quali sono i dosaggi per combattere gli agenti patogeni del prato.

Di cosa si compone Tryko Plus?

Tryko Plus è un inoculo micorrizico integrato a base di endomicorrize (fusione tra funghi e piante), batteri della rizosfera (PGPR) e un pool di funghi antagonisti Trichoderma e Clonostachys.

È sbagliato parlare genericamente solo di Trichoderma senza specificare a quale tipo di microrganismo ci si riferisce. In natura, sotto lo stesso genere esistono funghi sia benefici che patogeni e pericolosi.

Ecco perché è importante affermare chiaramente che Tryko Plus contiene Trichoderma harzianum, Trichoderma asperellum e Trichoderma reesei, oltre a Clonostachys rosea, tutti a concentrazioni di almeno 109 CFU/g (unità formanti colonie per grammo).

Trichoderma reesei è l’ultimo arrivato in quanto svolge una funzione essenziale nel controllo e nella scomposizione della cellulosa presente nei substrati di coltura. Importante perché controlla la potenziale proliferazione di agenti patogeni del prato.

Se vuoi approfondire l’argomento ti suggeriamo questa pubblicazione autorevole sulle coltivazioni sostenibili e l’ausilio del Trichoderma.

A cosa serve Tryko Plus e quali sono le dosi di utilizzo?

Occuparsi della lotta ai disturbi fisiologici e della manutenzione del tappeto erboso è un compito gravoso. In passato ciò avveniva quasi esclusivamente attraverso mezzi di difesa chimica, certamente autorizzati ma non naturali.

Negli ultimi anni è cresciuta la consapevolezza del rispetto del territorio e di tutti gli ecosistemi e lo sviluppo a basso impatto ambientale.

L’uomo ha sviluppato e implementato tecniche agronomiche innovative nella prevenzione delle malattie, migliorato l’approccio alla nutrizione, fato più attenzione a ciò che ingeriva e inalava l’uomo. Da qui la nascita di coltivazioni di microrganismi naturali che svolgono azioni antagoniste nello sviluppo di stress biotici, senza mezzi artificiali.

Master Green Life di Bottos ha valorizzato quest’ultimo capitolo di ricerca per questo ha ideato il prodotto Tryko Plus.

Se vuoi acquistare Tryko Plus e contrastare le patologie fungine del tuo prato sappi che è un prodotto naturale, innocuo per l’uomo e benefico per l’ambiente classificato come fertilizzante.

Per tale motivo gode dell’IVA ridotta al 4%, e non richiede alcuna autorizzazione per l’acquisto e l’utilizzo. È disponibile nelle formulazioni da 1 kg e 250 g, che lo rendono un prodotto di grande interesse sia per grandi aree (es. campi sportivi) che per piccole superfici ornamentali come piccoli giardini.

Se ti stai chiedendo quali siano le sono le dosi di utilizzo di Tryko Plus, innanzitutto specifichiamo che utilizzabile tutto l’anno (15-25 °c) e la frequenza di utilizzo è di almeno un trattamento ogni 3 mesi, con almeno 2-3 trattamenti annui (Febbraio/Marzo – Maggio/Settembre).

  • Tappeti erbosi (trattamenti radicali): 25-30 g/100 mq diluiti in 10-20 litri di acqua.
  • Tutte le altre colture (trattamenti radicali, ma anche su chioma): 200-300 g/hl. 

Per qualsiasi dubbio sul prodotto fertilizzante anti patogeno più adatto da usare nel tuo spazio verde rivolgiti ai nostri specialisti noi saremo lieti di fornirti una consulenza tecnica.

PRODOTTO CONSIGLIATO

Condividi questo Post!

SUPERIORE
Carrello 0
VISTI DI RECENTE 0
Aggiunto alla Lista dei Desideri Vedi La Tua Lista dei Desideri